Quanti Frankenstein?

il primo Frankenstein

Villa Diodati Files. Il primo Frankenstein (1816-17)

Editore: Nova Delphi Libri

Collana: Le sfingi

A cura di: F. Camilletti

Data di Pubblicazione: dicembre 2018

EAN: 9788897376743

ISBN: 8897376746

Pagine: 432

Formato: brossura

Ebbene sì, esistono molti Frankenstein. Non stiamo parlando degli innumerevoli adattamenti cinematografici o fumettistici e nemmeno della immensa pletora di omaggi, parodie, epigoni o plagi (in base al punto di vista da cui ognuno intende partire) dello scienziato e della sua creazione. Ci riferiamo, invece, proprio alle diverse edizioni del famoso, originale e ormai bicentenario romanzo. 

Come precisato nella splendida nota al testo di Fabio Camilletti, Frankenstein “ebbe una storia editoriale turbolenta”, che vanta ben cinque edizioni. Ma preferiamo lasciarvi scoprire i dettagli leggendo i saggi introduttivi al volume. 

Vi stuzzichiamo dicendovi solamente che quello contenuto in questa edizione di Nova Delphi è il testo scritto da Mary Shelley fra il 1816 e il 1817 ed è proposto per la prima volta in lingua italiana. 

Avete capito bene. Si tratta proprio dello scritto composto originariamente dall’autrice sulla base delle suggestioni avute durante la villeggiatura trascorsa insieme a Percy Shelley, Lord Byron e John Polidori nella celebre villa ginevrina che compare nel titolo dell’opera. 

Completano il volume, come da buona tradizione della casa editrice romana, le già citate note di Fabio Camilletti e gli autorevoli e interessantissimi scritti di Franco Pezzini, Danilo Arona e Cecilia Muratori.

  • Perché leggerlo: forse non ci siamo spiegati: volete perdervi la prima traduzione italiana del testo originale di Mary Shelley? Se non vi basta, l’apparato a corredo del romanzo rappresenta un ottimo compendio per approfondire un pilastro della letteratura gotica.
  • Perché non leggerlo: se avete già nelle vostre librerie una copia di Frankenstein e non avete alcuna curiosità filologica o storica, potete soprassedere dall’acquisto (magari esplorando altre interessanti proposte editoriali appartenenti alla medesima collana).

Leggi il Manifesto de
i Bokononisti

Leggi anche:
Dead Snow 2

Articolo creato 15

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto