Il tecnico dell’occulto

Flaxman Low Detective dell’Occulto

Editore: Providence Press 

Collana: The Silver Key

Autore: E. Heron, H. Heron

Data di Pubblicazione: novembre 2020

EAN: 9788894910292

ISBN: 8894910296

Pagine: 332

Formato: brossura

Ingegnoso e di successo, anche se troppo tecnicamente occulto”, così lo ha definito M.R. James. E dopo un così autorevole commento, proviamo a darvi qualche dettaglio in più su questo detective dell’occulto.

E. & H. Heron sono gli pseudonimi dietro cui celano Hesketh Vernon Hesketh-Prichard e sua madre Kate O’Brien Ryall.  Madre e figlio erano entrambi dediti alla scrittura e frequentavano autori come Arthur Conan Doyle e J. M. Barrie. Pare proprio sia stato quest’ultimo a presentarlo al giornalista e editore (nonché barone) Cyril Arthur Pearson, che gli suggerì di scrivere una serie di storie di fantasmi per una sua pubblicazione. Fu così che madre e figlio diedero vita a Flaxman Low.

Venendo al personaggio, come avrete capito, si tratta di un collega di Thomas Carnacki di Hodgson, John Silence di Algernon Blackwood o Steve Harrison creato da Robert E. Howard (e ci fermiamo qui perché la lista è ampia e non vogliamo far torto a questi esimi professionisti!). Anzi, anche se meno noto dei suoi colleghi, possiamo considerarlo uno dei precursori del genere.

Flaxman Low è infatti un “detective psichico” che però applica rigorosamente metodi scientifici e investigativi  per risolvere i suoi casi. Per esempio, in uno dei racconti (scoprite voi quale) il nostro investigatore sparge della sabbia sul pavimento per vedere se e che tipo di impronte lascia il fantasma che infesta una casa.

A corredo dei dodici racconti dedicati a Low, il volume edito da Providence Press contiene una ricca postfazione di Giuseppe Lo Biondo.

  • Perché leggerlo: il volume offre l’opportunità di leggere tutti i racconti dedicati a questo particolare detective dell’occulto. È una bella occasione per completare la collezione

Perché non leggerlo: il volume non fa per voi, se concordate con il giudizio (citato in apertura) di M. R. James e non apprezzate il filone investigativo.

Articolo creato 12

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto