Joker

Titolo: JOKER

Regista: Todd Philips

Attori: Joaquin Phoenix, Robert De Niro

Genere: Drammatico/Supereroistico

Produzione: Warner/DC

Formato : Qualsiasi disponibile

Joaquin Phoenix si carica sulle spalle quello che, a conti fatti, non è altro che un one man show di 2 ore e spicci.

La presenza in locandina di Robert De Niro è piu’ per blasone che per l’effettivo minutaggio concessogli, la trama si puo’ riassumere, semplicemente, come un viaggio verso il profondo abisso della malattia mentale.

Phoenix sfodera tutto il suo istrionismo per creare, in maniera credibile, un personaggio dolente , sia mentalmente che fisicamente, tutto cio’ che fa parte della sua quotidianità non è altro che un tarlo che lo consuma ora dopo ora, a cominciare dal poco salutare rapporto che ha con la madre, anch’essa affetta da disturbi mentali.

Questo viaggio interminabile culminerà, inevitabilmente, nella metamorfosi che tutti conosciamo.

Stilisticamente impeccabile è un meraviglioso film drammatico…ma non è il Joker, almeno nella concezione puristica di chi lo guarda/guarderà convinto di assistere a un film sull’ amatissimo e iconico bastardone che ride.

Come già detto, tutta la struttura narrativa fa apparire il Nostro, un povero martire , vessato da chiunque, nessuno, compreso il rigattiere sotto casa, non comprende la sua sensibilità.

Strepitoso nella forma e nella sostanza (premi tutti meritatissimi) ma guardalo senza la pretesa di trovarti di fronte il fetente pagliaccione.

Ciao!

Perchè guardarlo: Un superlativo Joaquin Phoenix

Perchè non guardarlo: Poca aderenza al character originale ( lettura un po’ troppo libera ). Il personaggio suscita troppa empatia.

Articolo creato 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto